Orti e serre

Orti e serre

Le nostre coltivazioni biologiche

La produzione di ortaggi è una delle attività storiche della nostra cooperativa: è proprio dall’incontro di persone che credono nell’agricoltura biologica come modello di sostenibilità ambientale e nel lavoro all’aria aperta come dimensione della condivisione che ha origine la Cooperativa I Tesori della Terra.

Oggi si coltivano verdura e ortaggi biologici, che si possono acquistare contattandoci e riempiono di prodotti di stagione i panieri di diversi Gruppi di Acquisto Solidale.

Ogni anno, appena la stagione lo permette, i campi vengono lavorati, seminati e irrigati fino a quando non arriva il momento di raccogliere i frutti di tanto lavoro. La produzione è utilizzata interamente per nutrire gli oltre 100 capi, in maggioranza di razza “pezzata rossa”, di cui ci prendiamo cura nelle nostre stalle.

Agricoltura sinergica

Restituire alla terra in termini energetici, più di quanto si prende, per garantire una migliore qualità delle colture. In fattoria sono presenti alcuni orti coltivati secondo i principi dell’Agricoltura Sinergica.

Leggi di più sull’agricoltura sinergica. Clicca qui.

Permacultura

La Permacultura è un processo integrato di progettazione che dà come risultato un ambiente sostenibile, equilibrato ed estetico. Alla fattoria parte della produzione orticola è realizzata con questi principi.

Leggi di più sulla permacultura. Clicca qui.

Inclusione sociale

Nelle attività orticole persone con disabilità, seguiti da operatori qualificati, sperimentano l’impegno concreto e costruiscono passo dopo passo la loro autonomia, per un futuro inserimento nel mondo del lavoro.

Il percorso educativo si basa anche sui principi della Orticoltura Terapeutica, definita come un processo che utilizza le piante e la relazione con esse per creare o migliorare il benessere fisico, psicologico e sociale delle persone.  I benefici che ne possono derivare sono molteplici e riguardano persone di tutte le età e provenienze; il crescente diffondersi di orti e spazi coltivati ovunque nelle nostre città ne è la dimostrazione.

Nelle attività in campo e nelle serre sono impegnati circa una quindicina di persone con disabilità intellettive o psichiche e giovani con problematiche comportamentali.

#acacciaditesori

Maria, Alessandro e i giovani lavoratori.

Nel 1984 il giovane Livio si trasferisce in una casetta all’ombra del campanile della frazione San Bernardo di Cervasca, e apre la propria casa a tante persone in stato di bisogno, italiane e straniere. Inoltre mette in piedi un piccolo caseificio artigianale, e già allora biologico! Siamo solo a 2 km circa da quella che è la nostra realtà attuale, in cui i lavoratori si sentono realizzati e dove, grazie ad un incontro fortuito, recuperiamo la memoria di quel tempo…

Notizie dal blog

Progetto “ETHICOW”

Programma di sviluppo rurale 2014-2020 Misura 16 COOPERAZIONE – Operazione 16.2.1 ATTUAZIONE DI PROGETTI PILOTA, AZIONE 2 – PIATTAFORMA TECNOLOGICA BIOECONOMIA Descrizione progetto. ETHICOW: allevamento biologico, etico ed economia circolare per unaproduzione sostenibile del latte Costo complessivo. 190.742,03 euro di ... Leggi tutto

Progetto “La natura a portata di mano”

Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020 Misura 19 Sostegno allo sviluppo locale LEADER Sottomisura 19.2 – Operazione: 19.2.4.2.1 Titolo del Progetto Integrato di Filiera. VALLE MAIRA: LA NATURA A PORTATA DI MANO Costo complessivo. € 62.992,12 di cui quota pubblica: € ... Leggi tutto

Verso il 2023

Imparare a vedere,abituare l’occhio alla pacatezza, alla pazienza,al lasciar venire a sé; rimandare il giudizio,imparare a circoscrivere e abbracciareil caso particolare da tutti i lati.È questa la propedeutica primadella spiritualità. Friedrich Nietzsche Un augurio che abbiamo scelto di dedicarvi per ... Leggi tutto

Tutto il buono del Natale

1000 e una ricetta per le festività Un Natale più buono. All’insegna, naturalmente, della convivialità e del gusto. È bene, però, riflettere insieme sul valore della parola buono. Un aggettivo che racchiude molteplici sfumature. Buono, naturalmente in tavola. Come sfruttare ... Leggi tutto